La piccola grande guerra

00000430.jpg

Andre riceve in dona da Walter, il suo papà, una scatola di soldatini. Quando Walter viene inviato al fronte per combattere la guerra, quella vera, Andrea resta da solo a giocare con il suo esercito di stagno: capirà presto che ogni soldatino è un uomo da salvare, il papà di un bambino che, come lui, è in attesa di poter tornare a casa. Un albo intenso e poetico sull’assurdità della guerra, dove il ritorno a casa del protagonista e l’abbraccio finale con il suo bambino sono la felice conseguenza del ripudio di ogni sopraffazione.


Età: 6+


Autore: Sebastiano Ruiz Mignone, David Pintor


Editore: Edizioni Lapis


Prezzo:14,50€